In primo piano
IMPRESE. Per chi lavora con la PA meno liquidità per 1,5 miliardi di euro

IMPRESE. Per chi lavora con la PA meno liquidità per 1,5 miliardi di euro

Fino alla metà del prossimo mese di maggio le imprese che lavorano prevalentemente con lo Stato non potranno disporre ...

CONTI CORRENTI. Portabilità più veloce ed a costo zero

CONTI CORRENTI. Portabilità più veloce ed a costo zero

Il passaggio da un conto corrente a un altro diventa più facile e veloce. Le nuove norme sulla portabilità ...

INFORTUNI IN ITINERE: i chiarimenti dell’Inail

INFORTUNI IN ITINERE: i chiarimenti dell'Inail

L’Inail ha nuovamente preso in considerazione il tema degli infortuni in itinere, più volte dibattuto nelle sedi dei tribunali, ...

IMPRESE. Per chi lavora con la PA meno liquidità per 1,5 miliardi di euro

IMPRESE. Per chi lavora con la PA meno liquidità per 1,5 miliardi di euro

Primo piano 24/01/2015 1
CONTI CORRENTI. Portabilità più veloce ed a costo zero

CONTI CORRENTI. Portabilità più veloce ed a costo zero

Primo piano 23/01/2015 2
INFORTUNI IN ITINERE: i chiarimenti dell’Inail

INFORTUNI IN ITINERE: i chiarimenti dell'Inail

Primo piano 23/01/2015 3

Comunicati stampa

euro

Area Stampa

21/01/2015

BANCHE: LE POPOLARI UNICHE AD AUMENTARE PRESTITI A FAMIGLIE E IMPRESE

In anni in cui la stragrande maggioranza delle banche ha chiuso i rubinetti del credito alle famiglie e alle imprese, le uniche ad aver incrementato gli impieghi sono state le Banche popolari. Nell’arco di tempo che va dall’inizio della fase di credit crunch (2011) sino alla fine del 2013, le Popolari hanno aumentato i prestiti [...]

Altri comunicati
  • Area Stampa

    21/01/2015

    BANCHE: LE POPOLARI UNICHE AD AUMENTARE PRESTITI A FAMIGLIE E IMPRESE

    In anni in cui la stragrande maggioranza delle banche ha chiuso i rubinetti del credito alle famiglie e alle imprese, le uniche ad aver incrementato gli impieghi sono state le Banche popolari. Nell’arco di tempo che va dall’inizio della fase di credit crunch (2011) sino alla fine del 2013, le Popolari hanno aumentato i prestiti [...]

  • Area Stampa

    17/01/2015

    A CAUSA DEI RITARDI NEI PAGAMENTI, NEL 2014 LE IMPRESE HANNO PERSO 35 MILIARDI DI EURO

    Bortolussi: “Settecentomila imprese hanno denunciato che a seguito dei mancati pagamenti sono a rischio chiusura”. Sul sito del Ministero dell’Economia e delle Finanze è scaduto da un mese e mezzo l’aggiornamento dei dati riferiti ai pagamenti dei debiti della Pubblica amministrazione: per quale ragione?   In Italia ben 3.400.000 imprese, pari al 76 per cento [...]

Categorie

  • Comparto casa
  • Comparto auto
  • Trasporti
  • Servizi alla persona
  • Varie