CGIA MESTRE » Norme e Fisco » La nuova deducibilità dei costi auto

Imprese-1

La nuova deducibilità dei costi auto

La legge di “Stabilità 2013” ha introdotto delle novità in materia di deducibilità dei costi delle auto aziendali riducendo la percentuale di deducibilità per le auto possedute da imprese e professionisti dal 40 al 20%.

La decorrenza di questa nuova disposizione è dal 1° gennaio 2013 (per i soggetti con periodo di imposta coincidente con l’anno solare) e riguarderà oltre alla spesa dell’acquisto di:

  • autovetture ed autocaravan,
  • ciclomotori e motocicli,

utilizzati nell’esercizio di imprese, arti e professioni, anche tutti i costi relativi :

 

 

Rimangono invece , con riferimento ai veicoli sopra citati, i due limiti di deducibilità che operano congiuntamente:

  • un limite di deducibilità percentuale che, come visto sopra, passa dal 40% al 20%;
    • ed un limite di valore fiscalmente riconosciuto (rimasto inalterato anche a seguito della nuova disposizione);

 

Rimane invariato anche Il tetto massimo di riconoscimento fiscale del costo d’acquisto che continuerà ad essere:

  1. € 18.075,99 per le autovetture e gli autocaravan ;
  2. € 4.131,66 per i motocicli;

3.  € 2.065,83 per i ciclomotori.

 

In base alle nuove disposizioni, quindi, il costo massimo fiscalmente deducibile è pari rispettivamente a:

  • € 3.615,20               (20%    di € 18.075,99);
  • €    826,33               (27,5% di €   4.131,66);
  • €    413,17               (27,5% di €   2.065,83).

 

Nulla cambia per quanto concerne la detrazione dell’iva che continuerà ad essere detratta nella misura ridotta del 40%

 

Rimane invece:

la deducibilità al 100% sia per l’acquisto che per i costi generali inerenti a:

  • autoveicoli adibiti ad uso pubblico (taxi e noleggio con conducente)
  • autocarri , autotreni,autoarticolati, trattori stradali
  • bene “esclusivamente strumentale” nell’attività caratteristica dell’impresa ( scuola guida, pompe funebri ecc.)

 

ed il limite di deducibilità pari all’80% per i veicoli utilizzati dagli agenti e rappresentanti di commercio ed il 70% in caso di veicolo dato in uso promiscuo ai dipendenti.

 

In sintesi :

 

soggettiUtilizzo del veicoloDeducibilita’ al 31/12/12Deducibilità dal 01/01/13
impresaEsclusivamente strumentale all’attività

100%

100%

“””””””””Uso pubblico

100%

100%

“””””””””””””Uso promiscuo ai dipendenti

90%

70%

“””””””””””””Altro uso

40%

20%

ProfessionistiUso promiscuo ai dipendenti

90%

70%

Altro uso

40%

20%

Agenti e Rappresentanti

80%

80%

 


Tags: ,

Lascia un commento

Devi essere ISCRITTO per scrivere un commento.

Categorie

  • Comparto casa
  • Comparto auto
  • Trasporti
  • Servizi alla persona
  • Varie