CGIA MESTRE » Autotitle_li=Norme e Fisco » Rinnovo patente: da gennaio parte la procedura telematica

mobili

Rinnovo patente: da gennaio parte la procedura telematica

Dal primo gennaio 2014 cambiano le modalità di rinnovo della patente: alla sua scadenza non si attaccherà più l’etichetta adesiva, ma verrà stampato un nuovo documento, con la foto aggiornata, e sarà spedito a casa. Lo ha stabilito un decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti che entrerà in vigore il prossimo 9 gennaio. Sono previsti però 20 giorni di tolleranza per permettere alle strutture di aggiornarsi.

 

Il rinnovo della patente da gennaio sarà telematico. Con la nuova procedura il richiedente, una volta effettuata la visita medica obbligatoria per il rinnovo, otterrà ricevuta rilasciata dal sistema informatico al medico, che, in attesa dell’arrivo del nuovo documento, servirà come prova dell’avvenuto rinnovo.

La conferma di validità del documento di guida verrà effettuata in modo telematico, dopodiché la patente rinnovata, con la foto del titolare aggiornata, sarà inviata all’indirizzo di residenza.

 

Il costo del rinnovo, a partire dal prossimo anno, sarà di 25 euro e comprende 16 euro della marca da bollo e 9 euro dei diritti di Motorizzazione. Entrambi vanno pagati col bollettino postale dedicato, da consegnare poi al medico, insieme alla fotografia in formato cartaceo.

 

A questi costi si aggiungono quelli della visita medica e 6,80 euro di posta assicurata, da versare alla consegna o al ritiro presso l’ufficio posale.

 

 

 

Tags: , , ,

Lascia un commento

Devi essere ISCRITTO per scrivere un commento.

Categorie

  • Comparto casa
  • Comparto auto
  • Trasporti
  • Servizi alla persona
  • Varie