Rispetto a settembre 2014, l’aumento è stato del 22,4 per cento

 

Nel mese di ottobre, il numero di ore di cassa integrazione autorizzate è stato superiore del 19,3 per cento rispetto allo stesso mese del 2013 e pari a 118,2 milioni; rispetto al mese precedente, invece, l’aumento è stato del 22,4 per cento. Lo comunica l’Inps, specificando che le ore di cassa integrazione ordinaria autorizzate sono state, a ottobre, 20 milioni, contro i 33,7 milioni di ore di ottobre 2013 (-40,7 per cento).

 

La variazione più significativa si osserva nell’industria (-45,1%) e nell’edilizia (-21%). Risulta in aumento del 27,1 percento rispetto all’anno precedente, invece, il numero di ore di cassa integrazione straordinaria (65,4 milioni contro 51,5 milioni) mentre rispetto a settembre 2014 si evidenzia un aumento del 22,2%. Le ore autorizzate dell’ammortizzatore in deroga sono state 32,8 milioni, in aumento del 136,4% rispetto a ottobre 2013e del 40,1 per cento rispetto a settembre di quest’anno.

 

Per quanto riguarda, infine, le altre forme di ammortizzazione, nel mese di settembre 2014 sono state presentate 131.562 domande, 79.637 di mini ASpI, 435 domande tra disoccupazione ordinaria e speciale edile e 11.426 domande di mobilità, per un totale di 223.060 domande (-2,3% rispetto alle 228.273 domande presentate nel mese di settembre 2013).

 

 

Mestre, 13 novembre 2014