In sintesi: l’INPS ha fornito chiarimenti in relazione al cd. “Esonero contributivo” introdotto dalla Legge di Bilancio 2021 a favore dei lavoratori iscritti alla Gestione IVS/Gestione separata INPS o alle Casse professionali.

I contribuenti in possesso dei requisiti per fruire dell’esonero che intendono presentare la relativa istanza:
– potranno non versare i contributi alle scadenze che interverranno successivamente al 6/08/2021
– ferme restando le sanzioni sulla contribuzione omessa (ex art. 116, co. 8, lett. a), L. n. 388/2000) in caso di esito negativo delle verifiche dei requisiti.

per approfondire: CIRC. INPS N.124 DEL 6/08/2021