L’ istituzione di un diritto di superficie rappresenta lo strumento migliore per acquisire un’area sulla quale installare un impianto fotovoltaico. C’è comunque  la possibilità di gestire installazioni anche con strumenti negoziali diversi, che vanno dalla locazione al comodato.

Questo nasce dal fatto che gli impianti fotovoltaici devono essere considerati  beni immobili e non beni mobili ancorati al terreno.

 

Visualizza lo studio del Consiglio Nazionale del Notariato

 

TI INTERESSA UN CORSO DI FORMAZIONE SUL FOTOVOLTAICO? CLICCA QUI!