Scade oggi, 31 maggio 2012,  il termine ultimo per notificare la comunicazione del lavoro notturno.

Il Ministero del lavoro, con la nota 9630 del 2012, ha chiarito che la nuova comunicazione sul lavoro notturno va fatta, se il lavoro notturno è stato effettivamente svolto per almeno tre ore al giorno nell’arco dell’interno anno: sono esclusi, quindi, i casi di lavoro notturno svolto per periodi inferiori. Inoltre, nell’ipotesi di lavoro notturno a turni, la comunicazione va fatta soltanto se il lavoro notturno è stato prestato effettivamente per un minimo di 64 giornate su un intero anno di occupazione.