La nostra Struttura

L’Associazione Artigiani e Piccole Imprese Mestre CGIA è innanzitutto un’organizzazione sindacale che eroga servizi alle imprese e si fa promotrice di battaglie sindacali a sostegno del lavoro autonomo e degli imprenditori. Ma non è soltanto questo. La CGIA di Mestre ha da tempo consolidato la propria immagine e credibilità, sia a livello locale che nazionale, grazie ad un’attività di studio e di ricerca nel settore economico, fiscale e giuridico svolta da un apposito Ufficio Studi.
La professionalità, le competenze specifiche e l’applicazione continua dei nostri ricercatori sono alla base dell’aggiornamento costante che caratterizza tutti i collaboratori che operano negli uffici dell’Associazione.

Il Presidente Roberto Bottan

Il Vice Presidente Mirella Righetto

La Giunta

I servizi tradizionali

Alle imprese e ai lavoratori autonomi forniamo assistenza in materia di:

  • CONTABILITA’ (ordinaria, semplificata, bilancio, studi di settore..)
  • PAGHE E AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE (assunzioni, contributi, licenziamenti, gestione contenziosi..)
  • SEGRETERIA (Inps, Inali, burocrazia enti locali..)
  • CASSA (versamento imposte, contributi, F24, F23..)

I nostri servizi innovativi

Oltre ai nostri servizi tradizionali, la CGIA di Mestre è in grado di offrire professionalità e puntualità nel campo di:

  • AMBIENTE E SICUREZZA (sistemi di qualità, pratiche ambientali, appalti pubblici SOA..)
  • MEDICINA DEL LAVORO E VISITE MEDICHE
  • FORMAZIONE PROFESSIONALE (corsi per categorie, corsi abilitanti alle professioni, corsi Casaclima per il risparmio energetico…)
  • ASSICURAZIONE (per la casa, l’impresa, l’auto, le pesone…)
  • SPORTELLO ENERGIA E GAS (espletamento di pratiche, riduzione delle imposte di gas metano…
  • CREDITO (check-up finanziario, recupero crediti, finanziamenti…)
  • CONCILIAZIONE (attraverso un accordo con la Camera di Commercio)

Le nostre iniziative

Numerose ed eterogenee sono le iniziative e le campagne che CGIA organizza sul territorio in ambito culturale, formativo e verso i propri soci.

Fiore all’occhiello è “Artigianato & Scuola”, storico e conosciuto progetto destinato al mondo dei giovani studenti della città per sensibilizzare le nuove generazioni al lavoro autonomo ed artigiano con le sue caratteristiche ed i suoi sviluppi. L’iniziativa, che ogni anno coinvolge circa quattromila piccoli e grandi studenti, si tiene a maggio e si sviluppa in una mostra-concorso di lavori ed interpretazioni sulla base di un tema stabilito.

A luglio ed agosto è invece tempo di “Chi Apre Chi Chiude”, un opuscolo informativo che viene inviato a 90.000 famiglie del veneziano e che rappresenta un’utile guida per conoscere ed orientarsi tra le attività artigiane aperte d’estate.

Le iniziative più strettamente culturali sono invece affidati ai circoli “Ernesto Rossi” e “Cultura d’Impresa”, che con cadenza mensile propongono incontri su novità editoriali in materia economica e sociale, nonché convegni e dibattiti su questioni di attualità politica.