il Ministero dello sviluppo economico ha indicato i nuovi valori dei diritti annuali camerali 2015, con una riduzione del 35% rispetto allo scorso anno. Il diritto dovuto dalle imprese iscritte nella sezione speciale è pari a 57,20 euro per le imprese individuali, 130 euro per le imprese individuali iscritte nella sezione ordinaria e a 130 euro per la prima fascia quando il diritto è calcolato in funzione del fatturato. La circolare da indicazioni ahc sulla corretta applicazione degli arrotondamenti.

Per approfondire scarica la circolare:

LA NOTA DEL MINISTERO 29.12.2014 n. 0227775