Salgono da 156 a 174 gli articoli della Manovra: nel testo che è stato bollinato dalla Ragioneria di Stato, le modifiche sono state poche ma soprattutto nessun ritocco alla soglia di 60 euro per l’obbligo di Pos.

Nonostante i dubbi della task force Recovery di Bruxelles, l’esecutivo ha deciso di non fare passi indietro: il vincolo di accettare i pagamenti digitali con carta e bancomat senza incorrere in sanzioni resta fissato a 60 euro.

Nel documento – firmato dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella, autorizzandone la presentazione in Parlamento del disegno di legge di Bilancio – resta inoltre immutato l’innalzamento a 5.000 euro del tetto al contante.

attendiamo la pubblicazione del testo pe tutte le altre novità