Il Ministero della Salute è ritornato sulla questione dell’utilizzo della tecnica CAD-CAM per la realizzazione di elementi dentari da parte del medico odontoiatra, questione sulla quale tutte le associazioni di odontotecnici si erano espresse negativamente in un apposito tavolo di lavoro presso il Ministero affinché non venisse ulteriormente eroso lo spazio e l’ambito di attività dell’odontotecnico a favore di altre figure.

 

Il Ministero tiene parzialmente conto di questa posizione ed afferma nuovamente che l’odontoiatra può realizzare direttamente elementi dentari con la tecnica CAD-CAM senza assumere la qualità di fabbricante di dispositivi medici su misura e fornisce una prestazione “professionale” nell’ambito della quale applica ed adatta un prodotto per la cura del proprio paziente.

Scarica qui la circolare del Ministero