Il Ministero dell’Economia ha diffuso ieri le Linee guida sui nuovi regolamenti Tares, precisando, tra l’altro, che nella determinazione delle tariffe i Comuni potranno fare riferimento ai minimi e massimi previsti dal “metodo normalizzato”.