Accelerare i pagamenti nei confronti delle imprese e incentivare il più possibile la lotta all’evasione fiscale. Durante il question time del 10 luglio alla Camera, il premier Enrico Letta ha ribadito gli impegni presi dal suo esecutivo di qui a breve.

 

Accelerare il pagamento dei debiti

Tra le principali preoccupazioni del governo, il premier ha ribadito la necessità di dare una boccata d’ossigeno alle aziende. Già nei prossimi giorni il Governo valuterà tecnicamente le opportunità per accelerare e completare il pagamento dei debiti pregressi della Pubblica amministrazione nei confronti delle imprese, ha assicurato Letta.

 

Lotta senza quartiere all’evasione

Il presidente del Consiglio ha confermato, poi, l’impegno del governo contro l’evasione fiscale: una lotta senza quartiere. Sono infatti previsti interventi immediati mirati sia ad intensificare l’attività di contrasto all’illecito sia migliorare il rapporto tra fisco e cittadini. Il fisco deve essere amico soprattutto dei cittadini che sono in difficoltà.